Cerca nel blog

giovedì 6 dicembre 2007

Dei Sepolcri

All'ombra de' cipressi e dentro l'urne
confortate di pianto è forse il sonno
della morte men duro? Ove piú il Sole
per me alla terra non fecondi questa
bella d'erbe famiglia e d'animali,
e quando vaghe di lusinghe innanzi
a me non danzeran l'ore future,
né da te, dolce amico, udrò piú il verso
e la mesta armonia che lo governa,
né piú nel cor mi parlerà lo spirto
delle vergini Muse e dell'amore,
unico spirto a mia vita raminga,
qual fia ristoro a' dí perduti un sasso
che distingua le mie dalle infinite
ossa che in terra e in mar semina morte?
Vero è ben, Pindemonte! Anche la Speme,
ultima Dea, fugge i sepolcri: e involve
tutte cose l'obblío nella sua notte;
[...] Ma perché pria del tempo a sé il mortale
invidierà l'illusion che spento
pur lo sofferma al limitar di Dite?
Non vive ei forse anche sotterra, quando
gli sarà muta l'armonia del giorno,
se può destarla con soavi cure
nella mente de' suoi? Celeste è questa
corrispondenza d'amorosi sensi,
celeste dote è negli umani; e spesso
per lei si vive con l'amico estinto
e l'estinto con noi[...]
Sol chi non lascia eredità d'affetti
poca gioia ha dell'urna; e se pur mira
dopo l'esequie, errar vede il suo spirto
fra 'l compianto de' templi acherontei,
o ricovrarsi sotto le grandi ale
del perdono d'lddio: ma la sua polve
lascia alle ortiche di deserta gleba
ove né donna innamorata preghi,
né passeggier solingo oda il sospiro
che dal tumulo a noi manda Natura.
[...] Ahi! su gli estinti
non sorge fiore, ove non sia d'umane
lodi onorato e d'amoroso pianto.
[...] Ma cipressi e cedri
di puri effluvi i zefiri impregnando
perenne verde protendean su l'urne
per memoria perenne, e prezîosi
vasi accogliean le lagrime votive.
Rapían gli amici una favilla al Sole
a illuminar la sotterranea notte,
perché gli occhi dell'uom cercan morendo
il Sole; e tutti l'ultimo sospiro
mandano i petti alla fuggente luce.
[...] . A noi
morte apparecchi riposato albergo,
ove una volta la fortuna cessi
dalle vendette, e l'amistà raccolga
non di tesori eredità, ma caldi
sensi e di liberal carme l'esempio.
A egregie cose il forte animo accendono
l'urne de' forti, o Pindemonte; e bella
e santa fanno al peregrin la terra
che le ricetta. Io quando il monumento
vidi ove posa il corpo di quel grande
che temprando lo scettro a' regnatori
gli allòr ne sfronda, ed alle genti svela
di che lagrime grondi e di che sangue;
e l'arca di colui che nuovo Olimpo
alzò in Roma a' Celesti; e di chi vide
sotto l'etereo padiglion rotarsi
piú mondi, e il Sole irradîarli immoto,
onde all'Anglo che tanta ala vi stese
sgombrò primo le vie del firmamento:
- Te beata, gridai, per le felici
aure pregne di vita, e pe' lavacri
che da' suoi gioghi a te versa Apennino!
[...] e tu prima, Firenze, udivi il carme
che allegrò l'ira al Ghibellin fuggiasco,
[...] ma piú beata che in un tempio accolte
serbi l'itale glorie, uniche forse
da che le mal vietate Alpi e l'alterna
onnipotenza delle umane sorti
armi e sostanze t' invadeano ed are
e patria e, tranne la memoria, tutto.
Che ove speme di gloria agli animosi
intelletti rifulga ed all'Italia,
quindi trarrem gli auspici. E a questi marmi
venne spesso Vittorio ad ispirarsi.
Irato a' patrii Numi, errava muto
ove Arno è piú deserto, i campi e il cielo
desîoso mirando; e poi che nullo
vivente aspetto gli molcea la cura,
qui posava l'austero; e avea sul volto
il pallor della morte e la speranza.
Con questi grandi abita eterno: e l'ossa
fremono amor di patria. [...]
E me che i tempi ed il desio d'onore
fan per diversa gente ir fuggitivo,
me ad evocar gli eroi chiamin le Muse
del mortale pensiero animatrici.
Siedon custodi de' sepolcri, e quando
il tempo con sue fredde ale vi spazza
fin le rovine, le Pimplèe fan lieti
di lor canto i deserti, e l'armonia
vince di mille secoli il silenzio.
Ed oggi nella Troade inseminata
eterno splende a' peregrini un loco,
[...] Ma i Penati di Troia avranno stanza
in queste tombe; ché de' Numi è dono
servar nelle miserie altero nome.
[...] Proteggete i miei padri. Un dí vedrete
mendico un cieco errar sotto le vostre
antichissime ombre, e brancolando
penetrar negli avelli, e abbracciar l'urne,
e interrogarle. Gemeranno gli antri
secreti, e tutta narrerà la tomba
Ilio raso due volte e due risorto
splendidamente su le mute vie
per far piú bello l'ultimo trofeo
ai fatati Pelídi. Il sacro vate,
placando quelle afflitte alme col canto,
i prenci argivi eternerà per quante
abbraccia terre il gran padre Oceàno.
E tu onore di pianti, Ettore, avrai,
ove fia santo e lagrimato il sangue
per la patria versato, e finché il Sole
risplenderà su le sciagure umane.

mercoledì 5 dicembre 2007

...


I, man, am regal, a German am I
Never odd or even if I had a hi-fi
Madam, I'm Adam, too hot to hoot
No lemons, no melon, too bad I hid a boot
Lisa Bonet ate no basil, Warsaw was raw
Was it a car or a cat I saw?

Rise to vote, sir, do geese see god?
"Do nine men interpret?", "Nine men," I nod
Rats live on no evil star, Won't lovers revolt now?"
Race fast safe car
Pa's a sap, Ma is as selfless as I am
May a moody baby doom a yam

Ah, Satan sees Natasha, no devil lived on
Lonely Tylenol not a banana baton
No "x" in Nixon, O, stone, be not so
O Geronimo, no minor ego
"Naomi," I moan, "A Toyota's a Toyota"
A dog, a panic in a pagoda

Oh, no! Don Ho!, Nurse, I spy gypsies-run!
Senile felines, now see bees I won
UFO tofu, we panic in a pew
Oozy rat in a sanitary zoo
God! A red nugget!, A fat egg under a dog!
Go hang a salami, I'm a lasagna hog

venerdì 23 novembre 2007

...And it's hard to hold a candle
In the cold November Rain...

mercoledì 14 novembre 2007

Il Barone Rosso è tornato!!


"Sembra che questo ragazzo abbia del talento. Dovrebbe andare lontano in F1. [...] Voglio dire a coloro che hanno dubitato del talento di Michael, anche solo per un momento, che non ha perso nulla. Ha dimostrato che l’età non conta. Se dovesse tornare in F1 sarebbe davanti. Come Paul McCartney non potrà mai dimenticare come fare delle buona musica, Michael Schumacher non dimenticherà mai come guidare una monoposto in modo dannatamente veloce!"
Sarà la prima e ultima volta che concorderò pienamente ,ma non del tutto, con quanto dice quel pazzo scozzese che si crede un pilota di Formula1( cattivella.... a chi mi starò riferendo? :P).
Detto questo...Schumy...mi manchiiiiiiiii!!! Torna ti prego...nn posso più vivere senza te... Quel finlandese non è altro che un "ruotino di scorta"( :P ) ...ooh povero Kimi! ihih

P.S. : "Se la McLaren è ancora alla ricerca di un pilota, per loro Michael sarebbe un’opzione fantastica." Come si può concordare con questo?

domenica 28 ottobre 2007

Mostly Harmless

- Anything that happens, happens.
- Anything that, in happening, causes something else to happen, causes something else to happen.
- Anything that, in happening, causes itself to happen again, happens again.
- It doesn't necessarily do it in chronological order, though.

domenica 7 ottobre 2007

Mai svelare le proprie password!

A chi si stesse chiedendo del perchè ho scritto quanto ho scritto, del perchè dopo 20 anni ho deciso di fare questo annuncio postandolo su un blog senza avere il coraggio di svelarmi a voce...beh l'unica cosa che posso dire è: ho due amici stupidi! La loro mente contorta e diabolica si è mostrata al meglio delle loro capacità...eheheh...però grazie lama e cianfrilla per avermi fatto ridere a crepapelle nel vedere le reazioni delle persone alla festa...però se fosse venuta la stordilla ci saremmo divertiti di più...a proposito...ora cambio la password e....no, scherzavo...poi diventa una menata ricordarsela! :P Che matematica pippona!

sabato 6 ottobre 2007

libera, finalmente


Fin da piccola ho provato dei sentimenti strani, a volte contrastanti. Alla fine ho deciso di parlare, di aprire il mio cuore dopo anni di vita vissuta nell'incertezza, nel dubbio e nella paura di rivelare la vera me stessa oggi finalmente ho preso il coraggio a due mani, spero che coloro che si dichiarano veri amici possano capirmi e rispettarmi anche dopo questa rivelazione, spero che i veri amici mi restino vicini e mi supportino nelle mie scelte; è da tre anni che ho la certezza di essere diversa, di provare sentimenti per persone verso le quali non dovrei provarne...
nsomma, in università tutti ci vedono ormai come una coppia, come se fossimo una cosa sola, con questo loro atteggiamento non fanno che alimentare quel fuoco che fin dal primo giorno arde per lei...

giovedì 20 settembre 2007

5 minuti di pura follia!

"Homer Simpson ha una lista continuamente aggiornata delle imprese che spera di realizzare nella vita. Alcune fantasie si sono già avverate: diventare agente di un cantante country, scrivere un diario mentre vive immerso nella natura, divorare il più grande panino del mondo e vedere Stevie Nicks nuda. Homer dovrebbe essere il tuo modello per la prossima settimana. Forse ti spingerà a realizzare uno dei grandi sogni della tua vita o ad aggiungere altri tre sogni del genere alla tua lista per il futuro."

Premettendo che è un oroscopo...e che quindi si porta dietro tutti gli annessi e connessi (paura!!...A3) del fatto di non avere alcuna scientificità, bisogna ammettere che un oroscopo del genere... è FANTASTICO!!! W il "papino" della Fox...Diffondete il messaggio di Spider-pig!

sabato 9 giugno 2007

E' sempre facile essere gentili con le persone di cui non ci importa nulla


Delle volte basta leggere una piccola frase e subito tornano in mente delle situazioni che ti avevano disgustato, allibito, allontanato da alcune persone...perchè si è sempre in grado di sputtanare? Perchè mai devo rendere conto di quello che sono e di quello che faccio a delle persone che, pur non conoscendomi, si sentono in grado di giudicare miei comportamenti? Si credono superiori, pensano di essere dei geni, pensano di essere altruisti, sensibili, maturi, ma in realtà non sono altro che delle persone superficiali che giocano a fare i grandi, ma che non hanno capito ancora niente delle vere priorità. Ignavi, che non hanno il coraggio di dire cosa pensano di te, e si nascondono dietro delle facciate di Ipocrisia(La gelosia è una brutta malattia, ti logora da dentro, giorno dopo giorno si nutre di te, finchè è lei che prende il sopravvento, come un parassita; non sei più padrone di te stesso). Vogliono essere amati, ammirati...ma la loro è una vita triste, si circondano di schiavetti che comandano a bacchetta...sono persone fragili che non sanno vivere di sè. Poi pensi ad altre situazioni....chissà quanto quella persona, che a parole si dice amica, poi non ha fatto altro che gettarti fango addosso. Perchè si cerca negli altri il motivo del proprio fallimento? Quello che si comporta da amico quanto ti ha sputtanato? Ma come si può essere certi dell'amicizia? Alcune erano solo finalizzate a qlc altro... Finito qst ti parlano del bello dell'essere amici, di come si è stati bene, etc etc. Ma la cosa che ti chiedi è :"Potrai mai più fidarti di loro?" e la risposta è...forse mai più...finchè non imparano a vedere al di là del proprio naso, finchè non saranno in grado di capire da soli alcune situazioni, ma il virus li ha ormai infetteti fin nel midollo, e la cura non esiste.Io sono una pessima persona...come sono sicura qlc pensi, e forse delle volta lo penso anch'io, ma sono sincera(nelle mie possibilità) con me stessa e con le persone con cui ho a che fare; sono eccessiva delle volta nel dire ciò che penso, posso ferire a volte...ma se voglio bene a qlc lo faccio profondamente e sinceramente(mi si fraintende a volte) nel bene e nel male, ma posso dire con assoluta certezza, che dei limiti così bassi non li raggiungerò mai...

Non vi è alcuna ragione per cui un uomo debba mostrare la sua vita al mondo. Il mondo non capisce

giovedì 31 maggio 2007

Teoria del Caos

Bastano due ore per farti capire la via da seguire? Del resto se le vie percorribili possono essere al più 42...beh, il fatto di aver trovato la propria è una fortuna!!

(...) E quello,-disse - è il Sentiero che la Time Safari ha preparato per voi. E' di metallo antigravità, e sta sospeso a venti centimetri da terra, senza toccare né un fiore né un albero né un solo filo d'erba. Il suo scopo è di impedirvi di toccare in qualsiasi modo questo mondo del passato. (...) Gestire una macchina del tempo è una faccenda complicata. Uccidendo un animale, un uccellino, uno scarafaggio o anche un fiore, potremmo senza saperlo distruggere una fase importante di una specie in via di evoluzione. (...) Supponiamo di uccidere un topolino qui. Ciò significa che tutte le future famiglie di questo particolare topolino non potrebbero più esistere (...). Per ogni dieci topolini che non ci sono, muore una volpe. Se mancano dieci volpi, un leone muore di fame. Se manca un leone, innumerevoli insetti, avvoltoi, quantità infinite di forme di vita piombano nel caos e nella distruzione. (...)

Ray Bradbury, A Sound of Thunder.

martedì 8 maggio 2007

Solitudine

Ha una sua solitudine lo spazio,
solitudine il mare
e solitudine la morte - eppure
tutte queste son folla
in confronto a quel punto più profondo,
segretezza polare,
che è un’anima al cospetto di se stessa:
infinità finita.
(Emily Dickinson)

giovedì 26 aprile 2007

Going Under

Now I will tell you what I've done for you
50 thousand tears I've cried
Screaming deceiving and bleeding for you
and you still won't hear me
Don't want your hand this time I'll save myself
Maybe I'll wake up for once
Not tormented daily defeated by you
Just when I thought I'd reached the bottom
I'm dying again


I'm going under
Drowning in you
I'm falling forever
I've got to break through
I'm going under


Blurring and stirring the truth and the lies
so I don't know what's real and what's not
always confusing the thoughts in my head
so I can't trust myself anymore
I'm dying again


I'm going under
Drowning in you
I'm falling forever
I've got to break through


So go on and scream
Scream at me I'm so far away
I won't be broken again
I've got to breathe I can't keep going under.

mercoledì 18 aprile 2007

Arrivederci...

Così alla fine ti sei decisa a prendere una decisione che nemmeno tu sai, che nemmeno sai se è giusta; se te ne pentirai fra un pò oppure no...Non lo sai e questo è il peggio che potevi scegliere, la scelta più facile e più difficile allo stesso modo...ma hai scelto...alla fine non hai voluto rimanere nel famoso limbo...ma potevi anche condividerla con qualcuno, potevi anche evitare di essere un fulmine a ciel sereno... potevi anche rendere partecipe chi di dovere...ma alla fine non hai mai dato niente per scontato..e il non sentirti apprezzata, voluta bene, sostenuta, ha fatto tutto il resto...ha reso il tutto ancora più fragile,per te, di quanto non lo fosse in realtà... E ancora una volta hai evitato di trovarti in determinate situazioni, ti sei fermata prima...Ti hanno detto che vivi ad un livello puramente estetico, che non riesci ad approfondire...Ti è stato rinfacciato che così non crescerai mai, che sei tu...che non sono gli altri, che quello che è successo accadrà di nuovo e non potrai fuggirlo...potrai scappare per un pò...ma questo prima o poi, quasi ciclicamente tornerà e tu sarai obbligata a fronteggiarlo...forse! Se (come è ovvio che accadrà) dovesse succedere di nuovo...magari sarà diverso, non si può dire a priori...Non si può sapere chi ti troverai di fronte...ogni persona è diversa...e quindi ogni cosa verrà vissuta diversamente...le reazioni che avrai in determinate circostanze saranno diverse...e questo lo sai!!Vivi tranquillamente ora...non pensare troppo alle circostanze...vabbè, stai male, lo sappiamo, non è stato facile...però per ora è andata così...anche se sei è dell'idea"che non è ancora chiuso questo capitolo"...

venerdì 30 marzo 2007

un altro stile di vita?

Ecco...i classici momenti che mi vengono e che nn riesco a superare...perchè è così difficile capire quello che si vuole? Fino a poco tempo fa ne ero più che certa...volevo una cosa con tutta me stessa, mi chiedevo come mai nn fossi stata ancora in grado...e alla fine tutto si è girato a mio vantaggio: ho ottenuto quello che volevo, ma come la maggior parte delle volte, ora sono più confusa di prima...ho perso fiducia in alcune persone...e l'unica cosa che spero è di recupererla...sennò nn riuscirò ad andare troppo in là...certo è che le situazioni nn mi aiutano di sicuro...in realtà poi per me è difficile essere qualcuno che in realtà nn sono...sto mostrando a qlc che in realtà nn ho paura!!! Ma chi voglio prendere in giro?
me stessa...già, alla fine sembra che delle volte ci riesca...ma nn troppo a lungo, ciclicamente qst cose ritornano a farsi sentire...

sabato 24 marzo 2007

Riprendiamoci

Ok..diciamo che ieri non è stata proprio una bella giornata...me la sono presa con persone che non centravano niente e la cui unica colpa era il trovarsi al "momento sbagliato nel posto giusto"...però la cosa più brutta è sentirsi dire alcune cose dalle persone a cui tieni...meritate...però fa sempre male...e vabbè..oggi è un altro giorno, direi un altro giorno di meccanica...sperando che le coordinate non mi facciano sfollare di nuovo...eheh...intanto la mia gatta è sulle mie gambe...chi le dice che adesso la devo spostare? è tanto dolce...e poi:"non svegliare il gatto che dorme"...Meccanica Analitica...aspettami...sto arrivando!!

lunedì 19 marzo 2007

Le luci di Verona

Il sibilare del vento attraverso la mia finestra, l'anta di camera mia che sbatte, le nuvole nere che ricoprono il lago oramai in tempesta, per la strada quasi nessuno,solo le ultime macchine di chi si affretta a tornare a casa al calduccio...Ecco, è questo lo scenario che mi regala il mio lago...quanto adoro questo tempo, penso sia la situazione atmosferica che preferisco...il vento...spazza via molte cose, talvolta ne porta altre...sempre e comunque modifica delle situazioni esistenti, nn si sa se in meglio o in peggio...la luce del giorno chiarirà tutto;è solo questione di attesa...